Alain GRASON - 7ème DAN

Alain Grason è membro del direttivo TAI.

Gennaio 1965

Inizia l’Aikido.

Dal 1965 al 1966

Studia la scuola del Maestro MOCHIZUKI

Dal 1966 al 1971

Studia la scuola del Maestro NOQUET

1968

1° Dan e apertura di un primo club.

1970

2° DAN

1971

Arrivo al club del maestro TOAN NGHIEM. Su suo consiglio cambia scuola ed inizia a studiare la scuola del maestro TAMURA.

1973

Ottiene la qualifica di professore di Aikido. Primo viaggio in Giappone a l’Aikikai di Tokyo assieme ai maestri TAMURA e Pierre CHASSANG.

1976

3° DAN

1980

4° DAN

1985

5° DAN

1987

Secondo soggiorno in Giappone, l’incontro con il maestro SAITO 9° DAN mette in dubbio la sua conoscenza dell’Aikido. Inizia la pratica di TAKEMUSU AIKI

Maggio 1999

6° DAN.

2000

Svariati soggiorni dal maestro SAITO come UCHI DESHI a IWAMA, lo rivede un’ultima volta nel dicembre del 2000 prima del suo decesso nel maggio 2002.

2008

Membro fondatore di ITAF - International Takemusu Aikido Federation.

Maggio 2011

7° DAN ITAF.


IBARAKI Dojo IWAMA


Bukiwasa à IWAMA


SAITO SENSEI, Philippe VOARINO, Yannick ROLLEAU

Cosa e’ l’Aikido Tradizionale?


L’[Aikido non è uno sport], è un’arte marziale le cui leggi (takemusu) sono in armonia con le leggi dell’universo. Lo studio di queste leggi permette all’uomo di comprendere il suo posto nel mondo. [L’Aikido è nato a Iwama], in questo paesino O Sensei ha realizzato la sintesi di jutsu, aiki ken e aiki jo.

Dove praticare l’Aikido Tradizionale?


La Federazione Internazionale di Aikido Takemusu (ITAF) fornisce al praticante la struttura necessaria per lavorare più vicino possible alla realtà definita da O Sensei Morihei Ueshiba. Le sedi ufficiali dell’Associazione operanti a livello nazionale mantengono e trasmettono fedelmente l’insegnamento lasciato dal Fondatore.

Le armi di l’Aikido, l’aiki ken e l’aiki jo


Nell’[Aikido moderno le armi sono trascurate], se non del tutto ignorate. Nell’Aikido di O Sensei invece aiki ken, aiki jo e tai jutsu si uniscono in modo da formare riai – una famiglia delle tecniche armonizzate basate su un unico principio. Ogni singola tecnica aiuta a comprendere le altre.

Aikido arte marziale o l’arte della pace?


La pace è l’equilibrio dell’essere umano con il mondo che lo circonda. [L’obiettivo della vera arte marziale] non è diventare più forte dell’avversario ma quello di trovare nell’avversario un mezzo per raggiungere armonia: allora non esiste più il nemico come tale ma esiste colui che dà la possibilità di raggiungere il ki unificato.

http://www.aikidotakemusu.org/it/articles/alain-grason-7eme-dan?language=en
Copyright TAI (Takemusu Aikido Intercontinental)